A copiare si fa prima…

…ma non si crea nulla di nuovo e soprattutto, non si è credibili. Che MacAdemia vanti innumerevoli tentativi di imitazione è, oramai, un’assodata realtà. Sono anni che altre scuole, più o meno note, riadattano le proprie proposte sulla base dei contenuti dei corsi MacAdemia e delle mie peculiari scelte metodologiche e didattiche; alcune, probabilmente le più pigre, riprendono in toto i titoli delle lezioni e persino il sommario degli argomenti da trattare. Non avevo mai incontrato, però, chi si facesse addiritura vessillo dei miei propositi formativi e delle mie, personalissime, idee sulla “scrittura creativa, sulla letteratura e sulla narrativa in genere“. Almeno fino a oggi. Quando, nel 2004, fondai assieme a Federica Castellini questa piccola accademia delle lettere, scrissi un lungo post sul mio blog di servizio nel quale esprimevo – senza mediazioni – la mia filosofia. Il post, pubblicato il 3 settembre 2005, è leggibile integralmente qui. Bene, adesso quelle stesse parole vengono riprese da altri e utilizzate come se fossero un bollino di qualità. Da un punto di vista generale, non posso che esserne contento; nello specifico, però, mi chiedo cosa possano mai insegnare di nuovo persone che sono costrette a mutuare parole di altri anche solo per affermare una propria identità. Al di là della mancanza di idee, rimane comunque un’evidente povertà di sostanza e di capacità.

2 thoughts on “A copiare si fa prima…”

Rispondi a Emanuela Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.