Il primo seminario del nuovo anno

Il meraviglioso mago di Oz è un romanzo al quale sono particolarmente legato. Mi ricordo esattamente quando lo lessi la prima volta; ricordo il luogo, il contesto, ma anche le emozioni che ho provato e persino i miei fantasticare al riguardo di omini di latta e di leoni fifoni. Pochi libri mi hanno dato sensazioni analoghe e quelli che ci sono riusciti – mi sono accorto, poi – sono quelli che tuttora mi stupiscono. Per varie ragioni. Cominciare quest’anno così importante e vitale, per MacAdemia, con un Seminario dedicato proprio a Lyman Frank Baum mi è sembrato il modo migliore per affrontare fin da subito alcuni dei grandi temi del romanzo “classico”. Ma c’è molto di più, naturalmente, ed è per questo motivo che vi invito, domenica 21 ottobre, a non prendervi impegni e a voler trascorrere una meravigliosa – e proficua – giornata con noi, a Praglia. Assieme, scopriremo cosa si nasconde – dentro e oltre alle parole – in questo splendido romanzo “non solo” per ragazzi!

11 thoughts on “Il primo seminario del nuovo anno”

  1. @Alessandra, @Angela, @Emanuela: grazie!!! Il vostro entusiasmo è tonificante!

    @Alessandra! Tranquilla, ho messo quell’immagine perché è di un’edizione storica. Noi lavoreremo con il testo in italiano… e con quello inglese, a fronte! 🙂

  2. @Manuela: che piacere! Sì, per partecipare è necessario iscriversi. Basta che telefoni al 348.3829111 – risponde Federica Castellini – per mettersi d’accordo. Un caro saluto,

Rispondi a Alessandra Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.