Una succosa intervista

Vi siete mai chiesti perché, all’interno di Lunghi viaggi in spazi brevi, compaiano, alternati ai miei scritti, alcuni disegni? O come mai Contrappunti, abbia questo titolo? Avete mai avuto sospetti sui reali significati di una frase o di un’intera prosopoesia? Vi siete domandati almeno una volta, cosa pubblicherò all’interno della collana MacAdemia – ospitata da dbooks.it – o come sceglierò i prossimi titoli? Lucia Cucciolotti, evidentemente, questi quesiti se li è posti e soprattutto, ha deciso di girarli a me e di costruirci sopra una lunga e articolata intervista. Se siete curiosi di leggerla, non dovete far altro che seguire questo link… che però, a volte, fa un po’ le bizze. Proprio come me.

1 thought on “Una succosa intervista”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *